Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

La Collezione privata di Arte Contemporanea del MAS

Durante questi anni il Museo d’Arte e Scienza ha ospitato mostre personali e collettive di artisti italiani e stranieri che sono, in alcuni casi, diventati appuntamenti fissi del nostro palinsesto culturale. Questo ci ha dato modo di conoscere artisti nuovi, dare spazio a giovani esordienti e consolidare rapporti importanti. Di queste esperienze ci restano tanti ricordi e diverse opere d’arte frutto di acquisizioni e di donazioni che vanno oggi a costituire una vera e propria collezione d’arte contemporanea privata del nostro museo che intendiamo valorizzare e ampliare.

“Se preservare, conservare e condividere il patrimonio culturale presente e futuro sono alla base della museologia, il Museo d’Arte e Scienza di Milano offre, a parer mio, qualcosa in più che coniuga la professionalità alla passione. Qui, oltre alla ricerca quotidiana vi è anche un’attenzione e sensibilità particolare che rende il luogo unico nel suo genere e sempre estremamente piacevole da visitare. Il lavoro programmato dalla famiglia Matthaes è anche legato alla progettualità espositiva ed al costante e attento ampliamento della propria collezione d’arte contemporanea che oggi è senza alcun dubbio un ulteriore valore aggiunto di enorme valore.” Alberto Moioli, critico d’arte e Direttore Editoriale dell’Enciclopedia d’Arte Italiana

Fiorenzo Barindelli, Estroflessioni ottiche, acrilico su tela, 50x50cm, 2012
Otto sguardi d’autore, mostra collettiva al Museo d’Arte e Sceinza, novembre 2012

Guerrino Miotti, Testa, bronzo, 18x6x12cm, 2013
Otto sguardi d’autore, mostra collettiva al Museo d’Arte e Sceinza, novembre 2013

Paolo Stefanelli, Paragenesi con tensione gassosa, olio su tela, 150x100cm, 2014
Otto sguardi d’autore, mostra collettiva al Museo d’Arte e Sceinza, ottobre 2014

Alekander Kanevsky, Photograph, olio su tela, 2003
Otto sguardi d’autore, mostra collettiva al Museo d’Arte e Sceinza, novembre 2013
Otto sguardi d’autore, mostra collettiva al Museo d’Arte e Scienza, novembre 2015

Katia Papaleo, I giorni dell’ostilità, olio su tela, 80x80cm, 2017
Légami, mostra personale al Museo d’Arte e Scienza, gennaio 2018

Enza De Paolis, Luminescenza, opera fotografica fine art carta cotone applicata su dibond, 100x40cm, 2014 (copia firmata e numerata 1/5)
Poesia e metamorfosi della luce, mostra personale al Museo d’Arte e Scienza, maggio 2018

Liuccia Buzzoni, Anonimo Marziano N1, tecnica mista, 40x50cm, 2022
Campo di Marte, mostra personale al Museo d’Arte e Scienza, settembre 2022

Madalena Negrone, Entangled, olio su tela ovale, 35x50cm, 2023
A solo exhibition of paintings by Madalena Negrone, mostra personale al Museo d’Arte e Scienza, giugno 2023

Nuova acquisizione marzo 2024

La gentilissima dott.ssa Silvia Girometti dona al MAS Museo d’Arte e Scienza tre opere del pittore William Girometti:

Enigmatico Futuro, opera del 1979 realizzata su carta con tecnica mista. Misure 70x50cm.

Nudo femminile, opera del 1978 realizzata su carta con tecnica mista. Misure 50x70cm

Bambino su piedistallo, opera del 1977 realizzata su carta con tecnica mista. Misure 60x70cm

Le opere sono state esposte al Museo d’Arte e Scienza durante la mostra Otto sguardi d’autore di gennaio 2024.

Potrebbero interessarti:

L’Africa dietro la maschera

Africa di maschere, danze e misteri in una serata ricca di eventi dedicata a tutta la famiglia. Gli spiriti e i riti di un….

Il “male” del profugo

Reportage di Donatella Mure’ e Mario Negri – Carbamitu’ Photo and Video Mercoledì 29 maggio ore 18.30 Con la gentile e gradita partecipazione del….

Visita guidata alle collezioni

Mercoledì 15 maggio ore 17.30 il MAS propone una vista guidata alle collezioni permanenti. Le 4 sale dedicate all’importante tema dell’autenticità nell’arte, la collezione….