Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Milano Museo City 2024

Visita guidata | Il gioco e la lavagna

Visita guidata alla mostra fotografica “Il gioco e la lavagna” che ci trasporta nel mondo dei bambini di ogni latitudine, un mondo di lavagne e di quaderni, di scuole in muratura o fragili capanne, di scuole talvolta senza scuola. E, a lato di questo, in un mondo di giochi e passatempi, creati spesso dal nulla utilizzando ciò che l’ambiente mette a disposizione: la sabbia, dei rametti, uno pneumatico strappato. Giochi inventati, universali quanto intramontabili, di gruppo o solitari. Vediamo così bambini scalare monumenti, scivolare sul ghiaccio, camminare sui trampoli e ricalcare l’ombra di un compagno che gioca. 

Le foto di Carla Milone dialogano con gli oggetti d’arte delle collezioni extraeuropee del museo portandoci alla scoperta di altri mondi, altri popoli e altre culture ma anche di  universali, semplici, primari bisogni: giocare e imparare. 

Ingresso a pagamento: intero 10€, ridotto 5€. Visite guidate con prenotazione obbligatoria: info@museoartescienza.com

Venerdì 1 e lunedì 4 apertura dalle 10 alle 18
Sabato 2 e martedì 5 apertura dalle 14 alle 18


Cardi Gallery ospita MAS

Apertura da venerdì 1 a martedì 5 marzo, ore 10.30-19

Rara e importante scultura di Buddha in maravijayamudra con paramenti reali. Legno di teak laccato e dorato, con intarsi vitrei. Birmania, stile di Ava, metà XVIII secolo.

Rare sono le rappresentazioni birmane del Buddha con la corona impreziosita da elaborate bande laterali, i gioielli e l’anello con rubino sul mignolo della mano destra. Questa rappresentazione, denominata anche “cakravartin, identifica “colui grazie al quale la ruota è messa in moto”, termine usato per il sovrano universale. La ruota è quella del Dharma, ovvero la Dottrina salvifica propagata dal Buddha; questa rappresentazione sancisce l’unione fra potere spirituale e potere politico.

Ingresso libero e gratuito. Mostra in corso: MARIO CEROLI. La Meraviglia


MUSEO SEGRETO

Uno degli oggetti più rari presente nel nostro deposito è un bellissimo palo Toguna.

Il toguna è l’edificio pubblico più importante per la vita delle comunità Dogon. Questo antico palo di sostegno risalente al 1850 è riccamente decorato con i simboli della tradizione Dogon: il coccodrillo, gli antenati e la fertilità. I pali del toguna erano appositamente bassi per una capanna perché era il luogo dove gli uomini dovevano sedersi per discutere, non potendo alzarsi arrabbiati, erano obbligati a trovare pacificamente delle soluzioni.

Il palo è collocato nella porzione più antica del nostro museo … un tunnel segreto risalente al 1500 realizzato forse su indicazione di Leonardo Da Vinci, come via di fuga per la Famiglia Sforza in caso di pericolo.

Per informazioni scrivere a info@museoartescienza.com

Potrebbero interessarti:

L’Africa dietro la maschera

Africa di maschere, danze e misteri in una serata ricca di eventi dedicata a tutta la famiglia. Gli spiriti e i riti di un….

Il “male” del profugo

Reportage di Donatella Mure’ e Mario Negri – Carbamitu’ Photo and Video Mercoledì 29 maggio ore 18.30 Con la gentile e gradita partecipazione del….

Visita guidata alle collezioni

Mercoledì 15 maggio ore 17.30 il MAS propone una vista guidata alle collezioni permanenti. Le 4 sale dedicate all’importante tema dell’autenticità nell’arte, la collezione….